Toti: «Vaccinazioni 5-11 anni in hub dedicati in via di preparazione»

Intanto, oggi, il presidente della Regione e assessore alla Sanità ha incontrato i pediatri di libera scelta: «Stiamo lavorando per poter essere pronti a partire entro la metà di dicembre grazie alla loro disponibilità»

Si è svolto oggi pomeriggio presso la sede di Regione Liguria un incontro tra il presidente Giovanni Toti insieme al direttore generale di Alisa Filippo Ansaldi e i rappresentanti dei pediatri di libera scelta, Alessandro Giannattasio (segretario generale Federazione Cipe-SisPe-SinsPe), Giorgio Conforti (vice segretario regionale e responsabile nazionale vaccini Fimp Liguria) e Riccardo Campus, segretario regionale e presidente provinciale Snami.
Al centro del dialogo, l’organizzazione delle vaccinazioni anti Covid per i bambini tra 5 e 11 anni, in attesa del via libera di Aifa atteso nelle prossime ore e delle indicazioni ministeriali.


«Stiamo lavorando per poter essere pronti a partire entro la metà di dicembre – afferma Toti – grazie alla disponibilità dei pediatri. La platea dei bambini nella fascia di età 5-11 anni è di poco meno di 80mila minori in Liguria. Nelle prossime ore Alisa avvierà il confronto con tutte le Asl per individuare, in collaborazione con i Distretti, hub dedicati e adeguatamente attrezzati per accogliere i bambini, in cui organizzare le vaccinazioni dei più piccoli. All’interno saranno certamente presenti i pediatri che, avendo un rapporto costante e di fiducia con i genitori, potranno accoglierli insieme ai figli più piccoli, rispondendo ad ogni domanda per sciogliere ogni possibile dubbio”.
Il presidente Toti rivolge quindi un “ringraziamento ai pediatri per la disponibilità dimostrata e per l’impegno in corso anche per la vaccinazione antinfluenzale tra 6 mesi e 6 anni, gratuita in Liguria, per cui la nostra regione ha già raggiunto percentuali di copertura tra le più alte a livello nazionale».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: