Problemi strutturali sulle rampe dopo l’uscita di Ge Ovest. Mezzi pesanti dirottati su Aeroporto. Caos inevitabile

Restringimento della carreggiata dopo il casello e limite di 3,5 tonnellate peso per quella in entrata. I mezzi pesanti che escono dal varco internazionale di San Benigno dovranno obbligatoriamente svoltare verso ponente sul ponte elicoidale per poter raggiungere il casello Genova Aeroporto

Ieri le verifiche strutturali dei Vigili del fuoco, inevitabile il restringimento della carreggiata in uscita da Genova Ovest e un limite di peso per quella in entrata. L’uscita dei mezzi pesanti dal varco Etiopia sarà deviata in via Milano vecchia e quindi via Dino Col da cui i mezzi pesanti dovranno raggiungere il casello di Genova Aereoporto. L’uscita dal varco San Benigno prevedrebbe una laboriosa inversione di marcia da parte dei mezzi pesanti.

Esiste uno stato di grave ammaliamento di una porzione di struttura nei pressi della biforcazione tra la strada che adduce al ponte elicoidale e quella che porta all’ingresso della strada Aldo Moro.

Sul posto la Polizia locale ha già organizzato un presidio. È stata allertata la Prefettura. In quella sede sarà necessario trovare una soluzione insieme a Comune e Autorità Portuale prima che, martedì, riaprano i varchi portuali

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: