Al Ducale torna Vinokilo, il vintage a peso che risponde all’emergenza ambientale

Nelle passate edizioni c’era la coda già in piazza Matteotti per entrare a fare acquisti di abiti usati. Stavolta si entra solo col green pass. L’evento di origine tedesca punta a combattere sprechi e promuovere il riciclo vendendo a peso abiti e accessori. 143 città europee interessate

Ideato in Germania nel 2016 come sito di e-commerce ( vinokilo.com ), Vinokilo propone una moda accessibile a tutti ed a basso impatto ambientale. Dalla Germania, un modello di business internazionale per rispondere all’emergenza ambientale legata all’industria del fashion. Sostiene l’economia circolare. Sono 143 le città europee coinvolte tra cui Torino Barcellona, Brno, Varsavia, Lille, Alicante, Bruxelles, Milano, Stoccarda, Marsiglia, Francoforte, Dresda, Monaco, Madrid, Valencia, Amburgo.

L’appuntamento è dal 4 al 7 novembre a Palazzo Ducale. L’evento prova a combattere sprechi e promuovere il riciclo vendendo appunto, abiti e accessori. Si possono trovare pezzi unici di abbigliamento vintage, migliaia di alternative diverse per tipologie, brand, anni, stili, forme, tessuti, colori e taglie, dalla XXS alla plus. Si trovano anche accessori unici e rari.

Il più grande pop-up shop (così si chiamano gli esercizi temporanei, la cui durata può variare da pochi giorni a poco più di un mese) di vintage al chilo d’Europa contribuisce a limitare gli sprechi in fatto di moda e che strizza l’occhio alla sostenibilità..

Non solo vintage

 VinoKilo però non è solo vintage: qui ci si potrà immergere in tantissime altre attività come musica, food e drinks, laboratori e talk e un super market di design e artigianato. Per partecipare a Vinokilo è indispensabile in green pass ed è necessario acquistare un biglietto d’ingresso, al costo di 3 euro, sul sito dedicato.

L’idea del mercatino di abiti in vendita al chilo è nata nel 2016 dall’imprenditore tedesco Robin Balser, inserito da Forbes nella classifica degli under 30 impegnati in progetti di rilievo sociale. L’iniziativa ha consentito il reimpiego di oltre 240 mila chili di abiti contribuendo a ridurre l’impatto ambientale dell’industria dell’abbigliamento, da sempre una delle più inquinanti. 

Non solo vintage ci si potrà immergere in tantissime altre attività come musica, food e drinks, market di design e artigianato, laboratori e talk.

I prezzi al chilo variano a seconda della qualità e della quantità degli articoli presenti:

Giovedi – € 45/kilo

Venerdì – € 40/kilo

Sabato – € 40/kilo

Domenica – € 35/kilo

Con un kilo di abiti si potrà ottenere anche un outfit completo!

Ci saranno sempre un sacco di abiti diversi tra loro da provare, tutti i giorni, a tutte le ore.

Il biglietto è gratuito e si può prenotare qui. Già esauriti i biglietti per le prime ore di manifestazione di giovedì.

Per il pagamento vengono accettati sia carte sia contanti, ma l’organizzazione preferisce pagamenti con carte di credito. L’obiettivo è di affrontare il tema della sostenibilità anche nel mondo dei pagamenti!

___

A causa delle norme igienico-sanitarie Covid-19:

– Sarà obbligatorio possedere il GREEN PASS per poter accedere all’evento

– È obbligatorio indossare la mascherina

– È vietato l’ingresso alle persone con sintomi di malattie respiratorie acute.

___

VINOKILO EXPERIENCE

Inoltre, proposte e attività d’intrattenimento, ludiche e creative, dove conoscere persone e scoprire cose nuove:

Musica live & Dj set realizzati da artisti provenienti da tutta Italia.

Talk & Workshop dibattiti e testimonianze di artisti, creativi e imprenditori presenti per trasmettere le proprie conoscenze, punti di vista, stimoli e passioni su temi di attualità come l’educazione civica, la trasformazione green, la digitalizzazione, la sostenibilità, le pratiche di economia circolare e molto altro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: