Anche Uil Liguria si costituisce parte civile al processo Ponte Morandi

Oltre al sindacato, si costituisce anche l’associazione dei consumatori Adoc, legata alla Uil

«Uil Liguria e Adoc Liguria si sono costituite parte civile nel processo per il crollo del Ponte Morandi: abbiamo dato mandato al legale del sindacato Carlo Golda. Il nostro impegno verso la sicurezza e la tutela di cittadini e lavoratori è sempre stato una priorità, così come la necessità di fare chiarezza su una vicenda che ha colpito fortemente tutta la comunità ligure dal punto di vista sociale, economico e dello sviluppo di una regione che ha rischiato la paralisi».  A dichiararlo sono Mario Ghini, segretario generale Uil Liguria e Emanuele Guastavino, presidente dell’associazione per la tutela dei consumatori Adoc Liguria.

Uil Liguria ricorda che si è costituita parte civile anche rispetto alle paralisi di Autostrade.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: