Pre allerta idrologica/idraulica di Arpal per temporali diramata per lunedì prossimo

Sul sito dell’agenzia regionale compare la segnalazione di Protezione Civile per temporali forti, venti forti meridionali, mare agitato a Levante nel primo giorno della settimana. Comincerà a piovere domani, ma lunedì sono attesi temporali forti, vento forte tra scirocco e libeccio e mare agitato. Anche l’associazione Ligure di Meteorologia Limet prevede «Temporali forti, particolarmente insistenti sul settore centro-occidentale. Attese cumulate molto rilevanti. Possibili locali criticità di carattere idrologico». In Francia è già scattato l’allerta arancione

Le piogge cominceranno domani, domenica 3 ottobre, ma la probabilità di temporali forti è “bassa”. Peggio andrà lunedì, con cielo coperto e piogge diffuse anche forti, temporali e venti forti e mare localmente agitato.

Anche l’associazione ligure di meteorologia Limet prevede per lunedì una giornata di tregenda.

Previsioni valide per: lunedì 4 ottobre 2021

Avvisi: Temporali forti, particolarmente insistenti sul settore centro-occidentale. Attese cumulate molto rilevanti. Possibili locali criticità di carattere idrologico.
Mari molto mossi, fino agitati al largo per onda lunga da sud-est, con picco d’onda superiore a 4 metri.

Cielo e Fenomeni: Giornata perturbata sul settore centro-occidentale con temporali di tipo stazionario. Dalla sera piogge e temporali diffusi avanzeranno da ponente per estendersi al resto della regione nella notte successiva. Possibili locali criticità di carattere idrologico sul settore centro-occidentale.

Venti: Venti tesi/forti da sud-est sul centro-levante. Deboli da nord sul medio-ponente.

Mari: Molto mossi, fino agitati al largo per onda lunga da sud-est. Atteso picco d’onda superiore a 4 metri.

Temperature: In aumento nei valori minimi, stazionarie in quelli massimi.

Intanto in Francia è già scattato l’allerta arancione. Il sistema meteorologico nazionale d’Oltralpe parla di maltempo dalle 12 di oggi a lunedì.


«Questo fine settimana – si legge sul bollettino francese -, un sistema di bassa pressione molto importante si estende dalle isole britanniche alla Francia. Nella parte anteriore di questo sistema, l’aria calda sale dal Mediterraneo verso la Germania e entra in conflitto con l’aria fresca di origine oceanica. La Francia è al centro di questo conflitto di masse d’aria, con la lentissima progressione di una perturbazione molto attiva, che impiegherà tre giorni per attraversare il pasese, tra questo sabato e lunedì. Al suo passaggio, provocherà questo sabato e la notte successiva piogge molto abbondanti accompagnate da una forte burrasca nel nord e nell’ovest del paese. Da domenica, con l’avanzare della perturbazione, le regioni centro-sud-orientali subiscono a loro volta maltempo, sotto forma di “episodio delle Cévennes”*, forti venti e temporali forti».

Ventidue i dipartimenti già in allerta arancione fino a lunedì alle 6: l’Ardèche, l’Eure, le Gard, la Loire, la Lozère, l’Oise et la Seine-Maritime. Ils viennent se rajouter à la Loire Atlantique, le Maine-et-Loire, la Mayenne, la Sarthe, la Vendée, le Morbihan, l’Ille-et-Vilaine, l’Orne, l’Eure-et-Loir, les Yvelines, le Val d’Oise, Paris et sa petite-Couronne (Seine-Saint-Denis, Hauts-de-Seine et Val-de-Marne).

*Una tempesta Cévennes , episodio Cevennes o pioggia Cévennes , è un tipo speciale di pioggia che colpisce principalmente le Cévennes e le colline pedemontane delle Cévennes, nel sud della Francia . Questi episodi violenti provocano spesso gravi inondazioni.
L'”episodio delle Cevenne” è caratterizzato dall’accumulo di masse nuvolose dal Golfo del Leone , spesso in regime di vento molto umido da sud a sud-est, provocando inizialmente piogge orografiche sui massicci che poi si diffondono in generale verso la pianura . Un episodio delle Cevenne si svolge normalmente nell’arco di più giorni e fornisce in media quantità d’acqua comprese tra 200 e 400 mm senza che ciò sia eccezionale per queste regioni montuose – più raramente fino a 600 o 700 mm – durante episodi davvero intensi).


 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: