Il fumo bus “intossica” i residenti al capolinea. Campora: «Violazione degli autisti»

L’assessore alla Mobilità ha risposto in consiglio comunale a Villa (Pd) che gli chiedeva ragione dei motori sempre accessi al capolinea di via Monticelli. Ordine di servizio di Amt e controlli per mettere fine al problema

Il consigliere Claudio Villa (Pd) ha segnalato in consiglio comunale che i motori accesi giorno e notte dei bus 351 e 353 al capolinea in via Monticelli causano forti inconvenienti ai residenti e ha chiesto un intervento dell’Amministrazione per mettere fine a questo disagio.

Ha risposto l’assessore Matteo Campora: «Ho chiesto ad Amt di intervenire. Si tratta di una violazione perpetrata da parte degli autisti che conducono il mezzo. In questi casi il Codice della strada prevede l’obbligo di spegnere i motori. Obbligo previsto anche dalla nostra ordinanza per contrastare l’inquinamento atmosferico. Per contrastare questo fenomeno Amt emanerà un apposito ordine di servizio e controllerà l’osservanza della disposizione di spegnere i motori al capolinea di via Monticelli».

In copertina: foto d’archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: