Dichiara il falso per ottenere il reddito di cittadinanza, denunciato dai CC

Nei guai un ventenne incensurato

I Carabinieri di Ronco Scrivia, ieri pomeriggio, al termine di accurati accertamenti, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria un 20 enne romeno incensurato, per il reato in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni e falsità materiale commessa da privato. Lo straniero, al fine di ottenere indebitamente il beneficio del reddito di cittadinanza, produceva false dichiarazioni relative al suo soggiorno in Italia.  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: