Aggredisce il vigilante che lo vede mentre tenta di rubare un cellulare. Arrestato

È successo alla Fiumara ieri mattina. L’uomo è un pluripregiudicato sottoposto ad obbligo di firma

Ieri mattina, i poliziotti del Commissariato Cornigliano hanno arrestato per il reato di tentata rapina impropria un 42enne italiano, pluripregiudicato e attualmente sottoposto all’obbligo di firma presso la questura di Pavia.
L’uomo, soggetto conosciuto poiché dedito ai furti, è stato notato da un vigilante in servizio in un negozio di elettronica mentre armeggiava con una confezione all’interno della quale era custodito un IPhone 12 del valore di 949 euro. In particolare è stato visto mentre ne rompeva l’imballaggio con delle pinze e estraeva l’apparecchio dall’involucro. Accorgendosi di essere stato scoperto, il 42enne ha abbandonato gli oggetti su un bancone e si è avvicinato all’uscita dove è stato fermato dal vigilante. Proprio in quel momento ha reagito con violenza sferrando uno schiaffo al viso dell’uomo dandosi poi alla fuga. Inseguito e raggiunto presso i giardini antistanti il centro commerciale, ha persistito con la condotta aggressiva percuotendo nuovamente il vigilante a cui ha anche rotto il cellulare che teneva in mano. Nel frattempo sono arrivati gli agenti che, dopo averlo preso in custodia, hanno visionato le registrazioni delle telecamere di videosorveglianza che hanno confermato le sue responsabilità e lo hanno accompagnato in questura in attesa del rito per direttissima.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: