Nuovo Galliera, la gara va deserta. Nessuna impresa si presenta per realizzarlo

Non è piaciuto alle aziende edili il bando dell’ente ospedaliero. Il termine del bando era già stato fissato nel 25 maggio e quindi spostato al 21 giugno, ma non è servito

Sulla realizzazione peserebbe la recente vittoria di Italia Nostra al Consiglio di Stato per quanto riguarda la riforma del decreto di vincolo indiretto a tutela dell’intera area del complesso ospedaliero e delle strade circostanti. Il Consiglio di Stato ha cassato il provvedimento della Soprintendenza che liberava da vincoli l’area non storica dell’ospedale, ma anche alcuni edifici datati. Per il Galliera questo non avrebbe influito sulla continuazione del progetto, anche se Italia Nostra è pronta a far rispettare il precedente vincolo.
Possibile che le imprese edili si siano spaventate di fronte a questa possibile spada di Damocle o che l’offerta economica da 140 milioni di euro (da ribassare per vincere la gara) non venga ritenuta congrua. Il Galliera potrebbe ora emettere un nuovo bando.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: