Riapre Castello D’Albertis. Parte il restauro del “Colombo giovinetto”

La dimora del Capitano riapre oggi, giovedì 29 aprile, con nuove proposte ed attività per adulti e ragazzi. Tra queste l’incontro col restauratore della statua di Giulio Monteverde

Dal 29 Aprile Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo riapre le sue porte ai visitatori tutti i giovedì e venerdì, dalle 10:00 alle 18:00 e sabato e domenica dalle 10:00 alle 19:00, con una ricco calendario di iniziative dedicate ad adulti e bambini, a cura della Cooperativa Solidarietà e Lavoro.


Questo il calendario degli appuntamenti settimanali:

  • tutti i giovedì e il venerdì visita accompagnata inclusa nel biglietto di ingresso (su prenotazione);
  • il venerdì riprende “A più voci”, una passeggiata in museo insieme a collaboratori, esperti e curatori che riveleranno alcune attività, scoperte e curiosità. In particolare, venerdì 30 aprile dalle 14.30, in occasione dell’intervento di manutenzione della statua di Giulio Monteverde Colombo Giovinetto, incontriamo il restauratore Axel Nielsen all’opera. Vista la collocazione in loggia colombiana è richiesta la prenotazione.
  • il sabato, alle ore 11:00 e alle ore 17.30, su prenotazione, visita accompagnata al museo, inclusa nel biglietto di ingresso;
  • il sabato alle ore 15:00, per tutto il mese di maggio, “Castello for Kids”, un ciclo di attività per famiglie e bambini, su prenotazione, al costo di 6 € a partecipante ( inclusivo di ingresso al museo).
    Questi gli appuntamenti:
    sabato 1 maggio ” Gli enigmi del Capitano”, visita enigmistica per famiglie ;
    sabato 8 maggio “Come il Capitano”, esplorazione del museo a caccia di curiosità e attività di laboratorio con la costtruzione di un piccolo strumento;
    sabato 15 maggio “Ricordi di viaggio”, un viaggio nel Castello alla scoperta dei ricordi che il Capitano D’Albertis ha raccolto per raccontare le sue avventure e laboratorio creativo. L’evento rientra nell’ambito della manifestazione KID PASS DAYS.
    sabato 22 maggio “Castello Green”, storie e giochi per vivere insieme il parco e scoprirne i suoi segreti;
    sabato 29 maggio ” Un Castello tante storie”, un “viaggio” alla scoperta di curiosità e aneddoti tra le sale del castello e laboratorio creativo con la costruzione di un personalissimo castello da portare a casa per continuare ad immaginare le storie vissute dal Capitano D’Albertis.
  • la domenica alle 11, alle 15 e alle 17.30 , su prenotazione visita accompagnata al museo inclusa nel biglietto. Info e prenotazioni:
    Per garantire la sicurezza per il contenimento del Covid 19 e il corretto distanziamento è obbligatoria la prenotazione scrivendo a castellodalbertis@solidarietaelavoro.it ; tel. 010.2723820 (biglietteria)
    Tutte le attività sono a cura della Cooperativa Solidarietà e Lavoro, in collaborazione con la direzione museale.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: