Incidenti sul lavoro, uno dei tre operai ancora in rianimazione

Tre le persone cadute da impalcature negli ultimi giorni. Quello, dipendente di una ditta esterna, precipitato all’interno di Fincantieri è il più grave. Il 72enne caduto a Crocefiesci ha una prognosi di 35 giorni, l’uomo caduto nello stadio di Chiavari è in condizioni stabili

Resta ancora riservata la prognosi dell’operaio di 41 anni rimasto vittima, nella giornata di lunedì 29 marzo, di un incidente sul lavoro alla Fincantieri. Il paziente è ricoverato presso il reparto di Neurochirurgia.

Risultano stabili le condizioni di salute dell’uomo di 72 anni caduto, ieri, a Crocefieschi. Il paziente si trova attualmente ricoverato presso il reparto di Neurochirurgia con 35 giorni di prognosi.

L’uomo caduto, ieri, a Chiavari, è stato ricoverato presso il Trauma Center. Le sue condizioni sono al momento stabili.

La frequenza con cui si verificano questi episodi fa pensare che la sicurezza sul lavoro sulle impalcature sia ancora un’utopia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: