Prendono a calci la porta della redazione del Secolo XIX e si scagliano contro gli agenti

Due persone denunciate per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e due sanzionate per l’inosservanza del decreto per il contenimento del Covid

La Polizia di Stato ha arrestato ieri sera una coppia genovese, lui di 23 e lei di 26 anni, per il reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
I due giovani, in compagnia di altri due individui poi scappati, hanno, senza apparente motivo, colpito violentemente con calci e pugni la porta d’ingresso della redazione del Secolo XIX.
A quel punto il receptionist della sede, preoccupato della situazione, ha prima cercato di calmarli, poi ha chiamato la Polizia.
Due volanti dell’UPG, intervenute rapidamente in suo soccorso, sono riuscite a bloccare i due giovani che, in evidente stato di ebbrezza alcolica e presumibilmente sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, hanno dirottato la loro violenza verso due operatori colpendoli con calci e pugni, tanto da procurare ad entrambi ferite guaribili in 7 giorni.
Gli altri due componenti del gruppo, che non avevano colpito la porta d’ingresso ma che erano scappati alla vista delle volanti, sono stati rintracciati e sanzionati per inosservanza al decreto anti-Covid.
Fissata per questa mattina la direttissima.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: