Foce, rogo di cassonetti e di veicoli nella notte

Ancora una volta le fiamme sono partite dai contenitori Amiu e si sono poi propagate ai veicoli posteggiati in via Santa Zita. Non è esclusa l’origine dolosa. Torna l’incubo dell’incendiario che a più riprese, negli anni scorsi, ha appiccato le fiamme non solo (ma spesso) in quella zona

Potrebbe essere stata una sigaretta mal spenta finita in un cassonetto in un sacchetto dell’immondizia. Oppure potrebbe essere di nuovo passato all’azione il piromane che negli scorsi anni ha causato tanti problemi alla Foce? Al momento non viene esclusa alcuna ipotesi. Stanotte alle 4, in via Santa Zita, sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco per spegnere le fiamme che dai contenitori si erano propagate a 4 veicoli.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: