Cerca di sfondare i vetri di un furgone con un tombino per rubare

È stato sorpreso e arrestato da un maresciallo tirocinante della scuola allievi di Firenze libero dal servizio

Un algerino di 30 anni, gravato da numerosi pregiudizi di polizia, irregolare e con l’obbligo di presentazione giornaliera alla P.G., la scorsa nottata, è stato arrestato per tentato furto aggravato” da un maresciallo tirocinante della scuola allievi di Firenze presso la Stazione Carabinieri di Ge-San Teodoro e Scali, libero dal servizio, insieme ad un’autoradio del Nucleo Radiomobile. Il soggetto, in via di Sottoripa, con un tombino in ferro, al fine di compiere un furto, colpiva ripetutamente il lucchetto posto a chiusura della portiera di un furgone Fiat Scudo, di proprietà di un senegalese, regolarmente parcheggiato. In mattinata sarà processato con rito direttissimo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: