Ubriaco, picchia la ex compagna che lo ospita in casa. Arrestato dalla polizia a Borgoratti

L’uomo, nel tentativo di colpire la donna, si è sbilanciato ed è caduto. Nei mesi scorsi l’aveva mandata all’ospedale più volte e nei suoi confronti pende anche un’accusa di tentato omicidio

I poliziotti del Commissariato San Fruttuoso, ieri pomeriggio, hanno arrestato un 45enne, pluripregiudicato, per il reato di minaccia e maltrattamenti in famiglia.
Gli agenti sono intervenuti dopo la segnalazione di una violenta lite in un’abitazione di Borgoratti, dove hanno trovato il 45enne riverso a terra in evidente stato d’ebbrezza alcolica mentre ancora insultava la ex compagna, minacciandola che l’avrebbe percossa perché “si era permessa” di chiamare la Polizia. La donna, visibilmente spaventata, ha spiegato tra le lacrime che già dall’inizio del loro rapporto nel 2017, l’uomo aveva cominciato a maltrattarla facendola finire in ospedale svariate volte. Dopo un breve periodo illusorio, concomitante con il lockdown, in cui si è mostrato più tranquillo, ha ricominciato ad abusare di alcolici riprendendo con le aggressioni fisiche e verbali. L’ultimo episodio ieri, quando nel tentativo di colpirla, ha perso l’equilibrio ed è caduto a terra.
I poliziotti, alla luce anche dei numerosi precedenti penali emersi a carico del 45enne, tra i quali quello di un tentato omicidio risalente allo scorso maggio, lo hanno allontanato accompagnandolo presso il carcere di Marassi, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

In copertina: foto d’archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: