Spaccio ai minori la Polizia denuncia un quindicenne a Villa Scassi

Denunciato anche un venticinquenne in via Palli. Il minore pizzicato a metà pomeriggio nella villa di Sampierdarena era già stato segnalato come consumatore nel 2019

Durante il pomeriggio, i poliziotti del Commissariato Cornigliano, in servizio di pattuglia appiedata all’interno dei Giardini di Villa Scassi, luogo noto come ritrovo di giovani assuntori di sostanze stupefacenti, hanno controllato tre quindicenni seduti su una panchina. Uno dei tre aveva in tasca un pacchetto di sigarette contenente 4 involucri in pellicola trasparente e, dentro una calza, un altro involucro che complessivamente contenevano 5,17 grammi di sostanza derivata dalla cannabis, oltre che un bilancino di precisione e 20 euro. Il giovane, già segnalato nel 2019 come assuntore di stupefacente, è stato ora denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Alla sera durante il consueto servizio di controllo del territorio, sempre i poliziotti del Commissariato Cornigliano hanno notato e controllato due soggetti nascosti tra le auto in sosta in piazzale Palli, noto come luogo di spaccio e consumo di sostanze stupefacenti tra i minori. Uno dei due, un ecuadoriano di 25anni, durante le fasi del controllo si è mostrato particolarmente nervoso ammettendo poi di avere con sé dello stupefacente in un taschino del giubbotto. Ha estratto un sacchetto di cellophane trasparente contenente 7 involucri contenenti ognuno hashish per un peso complessivo di 5,21 grammi. Considerata la modalità di frazionamento della sostanza stupefacente, suddivisa in dosi pronte per la vendita, il 25enne è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: