Liguria sfora di un punto l’occupazione Covid dei reparti di media intensità

La nostra regione è una delle 9 che sforano la soglia di allerta del 40% dei posti occupati da casi Covid nei reparti ospedalieri. È, invece, sul limite del 30% stabilito per le terapie intensive

I tetti sono stabiliti da ministro della Salute dell’aprile 2020. Sono del 30% per le terapie intensive (sforato da 9 regioni – 3 in più della scorsa settimana – tra cui non c’è la Liguria) e del 40% per i posti letto di media intensità (9 anche queste, tra cui la Liguria al 41%, per cui un punto sopra la soglia).
I dati sono quelli dell’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali.
per quanto riguarda le terapie intensive, la Liguria è proprio sulla soglia del 30%, in discesa di 4 punti percentuali rispetto alla precedente rilevazione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: