I giovani di Confcommercio Genova donano giochi e dolci al Gaslini

Regalare un sorriso, nelle festività legate al Natale, ai bimbi e alle loro famiglie ricoverati nei reparti di Oncologia ed Ematologia dell’Istituto Gaslini di Genova, a margine di un anno contrassegnato da pesanti criticità qual è stato il 2020

E’ lo spirito dell’iniziativa portata avanti dal Gruppo Giovani Confcommercio Genova, che coinvolgendo sinergicamente i propri consiglieri, il gruppo Senior di Confcommercio e l’ente di formazione professionale Iscot Liguria ha donato giochi, materiale ludico e dolci per i piccoli pazienti dei due reparti.

“E’ stata un’iniziativa fortemente voluta e partecipata da tutti i 25 imprenditori appartenenti al gruppo – racconta Daniele Pallavicini, presidente del Gruppo Giovani Confcommercio Genova – consapevoli delle pesanti problematiche causate dall’emergenza sanitaria a bimbi e famiglie. Col nostro gesto abbiamo voluto far percepire loro lo spirito delle feste e il calore del Natale”.

E così oggi c’è stata la consegna all’Istituto di circa 30 tra giochi e materiale ludico, acquistati nelle attività aderenti a Confcommercio, e di oltre 100 prodotti dolciari, in parte donati da diverse attività del settore e in parte prodotti dagli allievi pasticceri dell’ente di formazione di Confcommercio Iscot Liguria.

“In quest’anno così difficile – dichiara Paolo Odone, presidente di Confcommercio Genova – ci si è resi conto una volta di più dell’importanza di valori come la solidarietà. La solidarietà tra imprenditori e la solidarietà verso chi ha bisogno di un segnale di affetto. Per questo condivido in pieno l’iniziativa dei nostri imprenditori del Gruppo Giovani e a nome di tutta la Confcommercio di Genova esprimo vicinanza ai piccoli pazienti del Gaslini, ai quali auguriamo un Buon Natale”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: