Eblig, al via la consegna dei contributi alle imprese artigiane e ai loro dipendenti

Ammontano a circa 150mila euro i contributi che riguardano 233 imprese e lavoratori liguri per assunzioni, sostegno alla maternità, le imprese colpite da eventi eccezionali e per quelle che hanno investito in qualità e innovazione

L’Eblig è l’ente bilaterale ligure che si occupa dell’artigianato, in particolare dei temi della formazione e dell’apprendistato, della sicurezza in ambito lavorativo, dell’occupazione e della cassa integrazione per i dipendenti. All’Ente aderiscono ben 7.080 aziende e 15.732 lavoratori, che annualmente possono accedere ai contributi stanziati per favorire lo sviluppo armonico del sistema impresa ligure, ossia dei lavoratori e delle loro imprese. Nei giorni scorsi sono stati erogate le risorse della cassa integrazione Covid19, appena giunte dal Ministero del Lavoro, a oltre 16mila lavoratori e per un importo complessivo di 35milioni di €.

“Abbiamo deciso di integrare le risorse dell’Eblig – evidenzia Andrea Benveduti, confermato assessore allo sviluppo economico della Regione Liguria – con un contributo di € 50mila per aiutare un pezzo importante del nostro tessuto produttivo, rappresentato dalle migliaia di imprese artigiane liguri con dipendenti.”

“In un periodo particolarmente difficile come quello che stiamo vivendo – sottolinea Luca Costi, presidente dell’Ente Bilaterale – ci fa particolarmente piacere sostenere concretamente le imprese liguri con contributi anche per altre tipologie di interventi, dall’occupazione alla maternità, dall’innovazione agli eventi eccezionali.”

“Tra gli interventi finanziati – spiega Piero Billò, vice presidente Eblig – risulta di particolare interesse per i lavoratori, quello sulla cosiddetta carenza dei primi tre giorni della malattia integrando parzialmente la mancata copertura conseguente alla applicazione delle norme in essere come la normativa generale INPS e quella del CCNL artigiani.”.

“I contributi – conclude Laura Viacava, direttore Eblig- saranno consegnati a 233 imprese e lavoratori per un importo di circa 150mila €. Gli interventi finanziati riguardano le assunzioni, sostegno alla maternità, le imprese colpite da eventi eccezionali e quelle che hanno investito in qualità e innovazione.”

Per maggiori informazioni: www.eblig.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: