Domani la protesta della rete “Rider per i diritti”

Ugl ha firmato il contratto e ora vale per tutti. <Cgil: sindacato “pro-cottimo” e accordo illegittimo perché sancisce la natura autonoma del fattorino. Sentenze del tribunale riconoscono il lavoro subordinato>

Si terrà domani, venerdì 18 settembre 2020 dalle ore 13,30 alle ore 14,30 in piazza Caricamento a Genova (lato Mc Donald), il volantinaggio di protesta contro <l’accordo pirata sottoscritto da un’associazione datoriale e da un sindacato di comodo “pro-cottimo”>.

Il Coordinamento Riders della Camera del Lavoro di Genova contesta l’accordo che rischia di pregiudicare la faticosa trattativa portata avanti dalla rete Rider X i Diritti di cui la Cgil fa parte.

<Per la Cgil l’accordo è illegittimo – spiega al Coordinamento Riders Camera del Lavoro di Genova – perché sancisce la natura autonoma del ciclofattorino, riconosce in via pressoché esclusiva il cottimo, scavalca ed esautora il ruolo di tribunali le quali sentenze riconoscevano il rapporto di lavoro subordinato; l’accordo siglato in questi giorni scavalca le tutele imposte alle piattaforme da varie sentenze di tribunale e dalla legge 128/2019>.

Per questi motivi si terrà un volantinaggio di sensibilizzazione alla cittadinanza al quale sono invitati i riders genovesi: l’appuntamento è per venerdì 18 settembre ore 13,30 in piazza Caricamento (lato Mc Donald).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: