Cinepassioni trasloca all’Expo e diventa fantacinema

Ha aperto (in ritardo a causa del rallentamento dell’allestimento imposto dal lockdown) in un luogo ben più idoneo dell’antica loggia di Piazza Banchi dove era rimasta a lungo, con ondate di proroghe tra vecchia e nuova giunta, per diversi anni e tra le proteste di molti cittadini che non la trovavano idonea allo storico edificio. Ora, dedicata esclusivamente al cinema fantastico, ha trovato posto in un luogo decisamente più adatto, i Magazzini del Cotone, e si è arricchita di nuovi pezzi

Fantacinema, la mostra museo del cinema fantastico, allestita al Porto Antico – Magazzini del Cotone è stata presentata questa mattina. È l’evoluzione di Cinepassioni. Il Comune di Genova è intervenuto riordinando le pregevoli collezioni (Giambelluca, Griffith e Pittaluga) e restringendo il campo al cinema fantastico.

È stato anche rivisto l’allestimento e ordinato il percorso, con l’aggiunta di nuovi pezzi di e di nuovi spazi. <Fantacinema è ora una struttura mirata, dal brand ben delineato, unica nel suo genere che unisce la spettacolarità al valore dei contenuti> recita una nota del Comune.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: