Il camper della Polizia locale a Sestri, 10 segnalazioni di truffa

Campagna contro le truffe agli anziani, dopo i giardini Melis a Cornigliano, è stata la volta di piazza dei Micone a Sestri. Sessanta i cittadini che si sono rivolti agli operatori. Di queste, 26 hanno chiesto informazioni specifiche sulle truffe e 10 hanno denunciato casi già avvenuti

Continua l’impegno della Polizia locale nei quartieri di Genova con il camper allestito come ufficio mobile per raggiungere i cittadini e rendere accessibile, in particolare agli anziani ma non solo a loro, la possibilità di fare denuncia, ma anche di segnalare situazioni di potenziale rischio. Dopo i Giardini Melis, a Cornigliano, è stata la volta di piazza dei Micone a Sestri Ponente dove in 4 ore il personale ha ricevuto 10 segnalazioni di truffa. Sessanta le persone che si sono rivolte al personale messo a disposizione per chiedere informazioni o denunciare situazioni di pericolo. Si sono dette soddisfatte della nuova opportunità e hanno ringraziato gli operatori.
I cittadini hanno segnalato diverse criticità. Dei 60 che si sono avvicinati al camper, 26 hanno chiesto informazioni specifiche proprio in merito alla campagna avviata dall’assessorato alla Sicurezza e dal Comando “Diffidente? No prudente” che mette in guardia dai pericoli aiutando la terza età a vivere più serenamente evitando i rischi.

Nei prossimi giorni il camper si sposterà in altre zone ad alto tasso di popolazione anziana e più lontane dagli uffici di polizia locale e forze dell’ordine. L’obiettivo è proprio quello di garantire alla popolazione la possibilità di mettersi in contatto agevolmente con la polizia locale per presentare denunce o chiedere informazioni per sventare le truffe

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: