Polizia locale, controlli ai mezzi diretti al porto. Uno pesava il triplo del consentito

Sette le sanzioni a 4 guidatori e 3 proprietari. Un Daily, portata massima 3.500 chili, ne pesava quasi 10.000. E in queste condizioni i freni non funzionano

Agenti del I distretto territoriale della Polizia locale hanno controllato, sabato scorso, i mezzi diretti agli imbarchi dei traghetti. Fermati 4 mezzi e sanzionate 7 persone. In 3 casi guidatore e proprietario diverso da chi conduceva, mentre in un caso proprietario e autista coincidevano. La sanzione prevista dal Codice della strada si applica infatti, sia al conducente sia al proprietario del veicolo. I controlli riguardano la capacità di carico dei veicoli che, se sovraccaricati, rappresentano un pericolo per la sicurezza stradale. Tra i tanti problemi, i veicoli sovraccaricati non reagiscono alla frenata nei tempi necessari a evitare incidenti. Uno dei veicoli, un furgone Daily, eccedeva di quasi due volte il peso consentito (3.500 chili la portata massima, 2.200 chili il peso a vuoto): portato sulla pesa, è risultato pesare 9.320 chili. Questo il caso più eclatante, ma anche gli altri mezzi sono risultati abbondantemente sovraccarichi. Due erano condotti da italiani e due da stranieri di origine magrebina. Tutti erano diretti agli imbarchi e sono stati fermati in via Gramsci o in piazza Cavour. La sanzione prevista è di 431 euro e prevede anche la sottrazione di 4 punti sulla patente di guida.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: