Taxi del mare come a Venezia, approvato l’ordine del giorno della Lega

Anche nelle acque genovesi il servizio già garantito nella laguna. Fontana: «Ho depositato una bozza del regolamento». Si affiancherà alla Navebus

«Il consiglio comunale ha approvato un mio ordine del giorno che impegna il sindaco e la giunta a integrare, nell’ambito di un ampliamento del servizio pubblico non in linea, un servizio taxi con natante che possa collegare gli estremi della città con il centro cittadino via mare e non via terra – dice Lorella Fontana – capogruppo Lega in Comune -. Questo nuovo servizio consentirebbe di ridurre l’inquinamento atmosferico e si integrerebbe all’attuale Navebus, attraverso l’uso di unità adibite al trasporto collettivo e individuale di persone, effettuato a richiesta, su itinerari e orari stabiliti di volta in volta, in modo non continuativo e periodico. Voglio ringraziare l’assessore Campora che ha accolto la richiesta e mi rendo disponibile a collaborare per trasformare la bozza che ho depositato nella stesura di un regolamento».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: