I lavoratori Siteco (appalto Iren) di nuovo senza stipendio

Si ripete la situazione che si era già presentata per gli stipendi di febbraio e marzo. Ora i dipendenti non ricevono di nuovo le retribuzioni. Appello di Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil a Iren

Era il mese di aprile quando i lavoratori della Siteco hanno deciso di scioperare perché l’Azienda del comparto gas e acqua in appalto Iren non pagava gli stipendi. Dopo due giornate di sciopero, il consorzio Integra con sede a Modena e capofila dell’appalto, era intervenuto e aveva pagato gli stipendi di febbraio e marzo. <Oggi ci risiamo e i lavoratori sono nuovamente senza retribuzione> dicono Mirko Trapasso, Andrea Tafaria e Serafino La Rosa, rispettivamente di Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil Genova.
Fillea Cgil Filca Cisl Feneal Uil denunciano <questa situazione che coinvolge lavoratori che in questi mesi di emergenza hanno portato avanti le loro attività sulla rete gas di Iren per il benessere di tutti i cittadini genovesi e che oggi sono costretti nuovamente ad incrociare le braccia perché senza stipendio>.

I sindacati chiedono a Iren di <risolvere questa situazione vergognosa e di vigilare sul sistema dei suoi appalti che, in casi come questo, non fanno certo onore al Gruppo>.

Aggiornamento: Dopo la denuncia di questa mattina di Feneal Uil, Filca Cisl, Fillea Cgil rispetto al mancato pagamento degli stipendi ai lavoratori della Siteco, azienda operante nel comparto gas e acqua in appalto Iren, la situazione si è sbloccata. <A seguito dell’intervento di Iren, il Consorzio Integra capofila dell’appalto, si è fatto garante del pagamento degli stipendi. Buone notizie quindi per i lavoratori anche se per ottenere lo stipendio hanno dovuto nuovamente effettuare sciopero – dicono i sindacati -. L’auspicio è che questa situazione incresciosa non abbia più a ripetersi e l’invito a Iren resta quello di vigilare maggiormente sul sistema degli appalti che non dovrebbe permettere situazioni come questa>.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: