Palio Remiero, il 22 dicembre appuntamento al Porto Antico

Ad affrontarsi in mare saranno tre galeoni, imbarcazioni storiche a 8 vogatori e un timoniere, che ogni anno gareggiano nella Regata delle Antiche Repubbliche Marinare Italiane

Appuntamento al Porto Antico, domenica 22 dicembre, per una giornata ricca di iniziative. Accanto alla regata del Palio remiero di Genova, quest’anno alla sua seconda edizione, ci saranno circa 1.500 Babbi Natale, che con i loro costumi rossi e bianchi rallegreranno l’atmosfera percorrendo in corteo il centro cittadino.

La vogata vuole essere una festa remiera aperta agli atleti liguri più rappresentativi della specialità. Ad affrontarsi in mare saranno tre galeoni, imbarcazioni storiche a 8 vogatori e un timoniere, che ogni anno gareggiano nella Regata delle Antiche Repubbliche Marinare Italiane. Ci saranno quindi due galeoni bianchi, della città di Genova e uno rosso, gentilmente concesso dall’amministrazione di Pisa, a testimonianza del legame storico tra le due Repubbliche marinare.

La manifestazione si articolerà in 3 esibizioni, con partenza da Ponte Colombo e con arrivo davanti all’Acquario. Si inizia alle 10.45 con la vogata master a 3 equipaggi; si prosegue alle 11.15 con la vogata femminile a 3 equipaggi e si conclude alle 12.15 con la vogata maschile a 3 equipaggi.

Ogni equipaggio rappresenta una parte di territorio ligure. 

Per il Levante (con la presenza degli atleti di Pisa) i selezionatori saranno Stefano Crovetto, Carola Macca, Matteo Memoli; il Centro (che comprende Genova e provincia), avrà come selezionatori Bruno Lantero, Raffo, GiglioBianco; per il Ponente (Imperia, San Remo con atleti del Principato di Monaco) i selezionatori saranno Andrea Anfosso, Renato Alberti.

Alle 10, gli atleti verranno presentati sul palco allestito in piazza De Ferrari. Tra loro figurano numerosi campioni del remo: Davide Mummolo, Gabbia del gruppo olimpico; i campioni mondiali di Costal Rowing Federico Garibaldi, Edoardo Marchetti, Giorgio Casaccia, Giacomo Costa e il timoniere Alessandro Calder; Lorenzo Gaione, Farinini, Nizzi. Medagliati agli europei; vincitori di titoli italiani come Francesco Garibaldi e Perino, tutti atleti coinvolti nelle Regate dei Galeoni delle Repubbliche Marinare.

Tra le ragazze ci saranno: Ramella; Lucia Rebuffo argento Campionato del mondo junior; Maria Ludovica Costa e Sofia Tanghetti argento al Campionato mondiale assoluto e oro Campionato del mondo under 23; Giada Danovaro oro Coupe de la Jeunesse; Ludovica D’Epifanio bronzo Europeo under.

Folta anche la rappresentanza dei vogatori Master che con grande entusiasmo, sono felici di avere un posto sul galeone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: