Cacciatore aggredito da un cinghiale durante una battuta

L’animale ha caricato il sessantottenne sulle alture di Molassana

Un cacciatore impegnato in una battuta di caccia al cinghiale è stato aggredito da un ungulato. L’animale è sbucato fuori all’improvviso sentendosi minacciato e ha caricato l’uomo, un sessantottenne residente a Sant’Eusebio. L’uomo è stato soccorso dal 118 e trasportato al pronto soccorso del San Martino a causa di una forte emorragia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: