Abusivismo, in 5 mesi 9mila pezzi sequestrati, 156 venditori sanzionati e 11 denunciati dalla polizia locale

Il bilancio dal 1º gennaio delle operazioni del reparto Sicurezza, dalle cassette di frutta alle false borse Prada

Quasi 9mila pezzi sequestrati (gli ultimi 45 ieri e oggi) più 930 cassette di frutta e verdura, 156 abusivi sanzionati, 11 venditori irregolari denunciati per contraffazione e ricettazione. Questo il bilancio di 5 mesi di attività, dal 1º gennaio di quest’anno, del reparto “Sicurezza” (ex “Vivibilità e Decoro”) per le sole attività di contrasto all’abusivismo commerciale, solo uno dei compiti della squadra agli ordini del commissario Francesco Castellani.
Oggi due i sequestri per una trentina di pezzi. Ieri sera il personale del reparto è intervenuto in via delle Vigne dove un venditore senegalese cinquantenne, regolare in italia, è stato sorpreso a offrire in vendita una falsa borsa “Prada”. Ne aveva altre 24 di diversi prestigiosi marchi falsificati. A una perquisizione domiciliare è risultato in possesso di altri 17 pezzi “falsi” di vario genere. La sua casa aveva più griffe di una boutique: Prada, Colmar, Saucony, Louis Vuitton, Guess, Michael Korse, North Sails, KWay e Ralph Lauren. È stato denunciato in flagranza del reato per ricettazione e vendita di prodotti con marchi contraffatti. È questa una delle operazioni-tipo del reparto che intercetta sul territorio i venditori di griffe contraffatte, procede a perquisizioni, risale all’intera attività

I sequestri di frutta e verdura presso i camion che vendono senza licenza o senza occupazione suolo in giro per la città sono destinati a scendere perché il fenomeno è già stato ampiamente ridimensionato.

L’attività in numeri dal 1º gennaio 2019
MERCI CONTRAFFATTE
Sono state deferite all’Autorità Giudiziaria per i reati di ricettazione e contraffazione dei marchi (art. 474 e 648 C.P.) 11 persone e contemporaneamente sequestrati 233 pezzi di abbigliamento ed accessori delle più prestigiose marche.
MERCI VARIE NON CONTRAFFATTE:
sono state verbalizzate ai sensi della legge regione Liguria 1/2007 (articoli 34 e 143) 156 persone cui sono stati effettuati sequestri per un totale di 5383 pezzi.
Sono stati recuperati in 64 interventi da persone datesi alla fuga, alla vista degli operanti, 3202 pezzi.
GENERI ALIMENTARI:
Sono state verbalizzate ai sensi della legge regione Liguria (articoli 34 e 143) 79 persone cui sono stati effettuati sequestri per un totale di 930 cassette di frutta e verdura.

A questi numeri vanno aggiunte le operazioni di oggi: due persone denunciate e una trentina di pezzi sequestrata.
Nel corso dell’operazione di mercoledì (foto sotto) è stato trovato anche un catalogo usato per mostrare la merce e consegnarla dopo l’ordinazione e minimizzare così i rischi evitando di andare in giro con più oggetti falsi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: