Mori (Casapound) contro Terrile: “Andate a spiegargli voi come stanno le cose”

Il consigliere Pd: <Non so cosa voglia intendere, ma certo le intimidazioni dei neofascisti non mi fanno paura>

<C’è da spiegare a questo individuo che ieri in piazza c’erano persone che volevano difendere Italia e Costituzione e dall’altra parte invece volgari criminali che cercavano di impedire l’evento e che in parte lo hanno comunque rovinato impedendo alle persone di partecipare. Manifestare contro è un diritto, manifestare per impedire un evento politico altrui è invece criminale. La responsabilità di tutto questo è di chi soffia sul fuoco come questo Terrile (PD). Andate a spiegargli anche voi come stanno le cose…> lo scrive Marco Mori, candidato di CasaPound sulla propria bacheca Facebook, dove compaiono diversi attacchi al consigliere comunale dei Democratici oltre che a giornalisti.

<Quello che ieri arringava una quindicina di amici in Piazza Marsala, oggi se la prende con me. E definisce “volgari criminali” i cittadini genovesi che ieri hanno manifestato in piazza Corvetto – risponde Terrile -. Non so cosa voglia intendere con “Andate a spiegargli voi come stanno le cose…”, ma certo le intimidazioni dei neofascisti non mi fanno paura. Dimostrano però di che pasta sono fatti, e quanto sia colpevole il centrodestra che invece di tenerli ai margini della civile convivenza li asseconda, li fiancheggia, gli liscia il pelo>.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: