Dai carabinieri 20 mila euro al Gaslini per le famiglie dei piccoli pazienti

Saranno destinate a chi viene a Genova da altre regioni per assistere i propri bambini malati

Oggi, 17 maggio, presso l’Ospedale Gaslini di Genova, il comandante della Legione Carabinieri Liguria, Generale di Brigata Pietro Oresta, accompagnato dal comandante Provinciale Colonnello Riccardo Sciuto ed una rappresentanza di militari dell’Arma ha consegnato al presidente dell’Istituto Giannina Gaslini – Istituto pediatrico di ricovero e cura a carattere scientifico – Pietro Pongiglione un assegno di 20 mila a nome del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri.

La donazione è l’equivalente di tutto quanto è stato ricavato dalla vendita di un planning da tavolo realizzato dall’Ente Editoriale dell’Arma dei Carabinieri e tradizionalmente messo in vendita, nel periodo natalizio, esclusivamente al personale Arma.

La donazione, decisa dal Comandante Generale, Generale di Corpo d’Armata Giovanni Nistri, vuole rimarcare e rinnovare i sentimenti di legame che uniscono il prestigioso Istituto Gaslini all’Arma dei Carabinieri. 

Al termine dell’incontro il presidente del Gaslini ha riferito che la somma costituirà una preziosa risorsa da destinare all’assistenza verso quelle famiglie di piccoli degenti che provengono da altre Regioni d’Italia.  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: