I Vvf ritrovano 4 dispersi grazie al gps di WhatsApp

Un altro soccorso risolto velocemente grazie al GPS per i vigili del fuoco, stasera. Due ragazzi che percorrevano il sentiero Gran Cornice, che collega Capenardo e Crocetta, sono stati colti dal buio e non riuscivano a proseguire. Chiamato il 112, il vigile alla centrale operativa si è fatto dare le coordinate della loro posizione, grazie alla nota applicazione WhatsApp. Condotti via telefono fino ad un crocevia sono stati raggiunti dalla squadra di Chiavari mandata in loro soccorso e sono stati accompagnati dalla madre che li attendeva in paese.
Dinamica simile per un soccorso svolto nel pomeriggio sul sentiero fra Scoffera e Capenardo: 2 escursionisti di erano persi e sono stati prima localizzati e poi raggiunti dalla squadra di Busalla poco prima delle 20.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: