Annunci
Ultime notizie di cronaca

L’inferno di Cogoleto, drammatica testimonianza: “Aurelia in fiamme, non si respira”

Case evacuate, alcune già divorate dalle fiamme, tante famiglie sfollate per sfuggire al rogo, altre perché in casa non riuscivano più a respirare. Aurelia bloccata: impossibile passare. Tante le persone che si sono rifugiate nelle auto allontanandosi dei luoghi più a rischio.

Tra queste, Valeria Bruzzone, insegnante e attrice, che racconta l’inferno che si sta vivendo a Cogoleto.

Valeria Bruzzone

La zona dello Scoglio, di via Prina Inferiore, di via Prina superiore è stata completamente evacuata. Si tratta della prima parte e di Cogoleto, dal rettilineo fino alla chiesa. Sta bruciando sopra e sotto l’Aurelia. La via Aurelia è completamente in fiamme. Anche dietro, dalla parte dell’autostrada, è tutto in fiamme. Non si respira e siamo stati evacuati perché in casa non si riuscivamo a respirare. È stata evacuata tutta una parte di Cogoleto. Siamo tutti in macchina e ci siamo spostati nelle zone periferiche. C’è un vento incredibile. Fa volare i lapilli a tutto spiano e tanta gente è scesa. Sono tutti in passeggiate in passeggiata e a correre in fondo a Cogoleto, da una parte e dall’altra. I vigili del fuoco si stanno dando da fare, ce ne sono tantissimi. Tutti i mezzi sono stati mobilitati. La via Aurelia è bloccata. Non si riesce ad attraversare. Chi è andato nella parte opposta di Cogoleto, verso Arenzano, è bloccato lì e non riesce a tornare indietro. È impossibile.

L’incendio è in atto da poco prima di mezzanotte in località Capieso, a Cogoleto. Il vento a quasi 100 km/h porta velocemente le fiamme anche verso le abitazioni.

Tutte le squadre dei vigili del fuoco e del Coordinamento volontari protezione civile disponibili sono sul posto a tentare di limitare l’espansione dell’incendio. I vigili del fuoco sono presenti anche con squadre da fuori provincia.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: