Annunci
Ultime notizie di cronaca

Il video dell’incidente mortale di via Bobbio

È stato diffuso per scopi educativi dalla Procura della Repubblica il video dell’incidente mortale di via Bobbio. Ecco cosa succede quando non si rispetta il codice della strada.

Jehison Gonzalo Guanoluiza Benavides, che era sobrio, è passato col rosso all’incrocio falciando e uccidendo un sessantenne. Proprio le immagini delle telecamere hanno convinto il giudice a sottoporre il ragazzo agli arresti domiciliari preventivi perché potrebbe reiterare il reato

Per il giudice potrebbe reiterare il reato il guidatore dell’auto che lo scorso 9 marzo, alle 5,30, ha travolto e ucciso uno scooterista, Carlo Pulega, dipendente Iren sessantenne. L’investitore è accusato di omicidio stradale aggravato. La misura cautelare è stata decisa dal giudice a seguito della ricostruzione dei fatti e degli elementi raccolti dal reparto Infortunistica della polizia locale. Esistono gravi indizi di colpevolezza a seguito delle violazioni commesse, ma anche precedenti gravi violazioni al codice della strada. Il giudice ha ritenuto che potrebbe essere pericoloso se si mettesse di nuovo alla guida. Si tratta di un ragazzo di 23 anni di origine ecuadoriana, Jehison Gonzalo Guanoluiza Benavides, che, sottoposto al test dell’alcol è risultato sobrio. Sarebbe passato col rosso all’incrocio tra via Bobbio e via Montaldo, falciando il sessantenne.
A occuparsi delle indagini è stato proprio il reparto specializzato dell’Infortunistica (guidato dal commissario Marco Monticini) che, sabato scorso, al convegno organizzato dall’assessore alla Sicurezza Stefano Garassino sul tema della sicurezza urbana, è stato lodato da Vittorio Ranieri Miniati, procuratore aggiunto del Pool reati contro la pubblica amministrazione del Tribunale di Genova, per la particolare perizia nello svolgere le indagini.

Annunci

One thought on “Il video dell’incidente mortale di via Bobbio”

  1. Via Bobbio e ponte bezzecca sono pericolosi. Via Bobbio x la gente che attraversa fuori dalle strisce e nel rettilineo auto e moto ad alta velocità e ponte bezzecca xche in tanti svoltano dal ponte facendo infrazione da monte verso mare…ci devono essere più controlli anche x guida con cellulari…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: