Controllori Amt a Sestri, utenti più virtuosi. Abusivi dimezzati

bus amt

Cinque ore di verifica intensiva per controllare a tappeto le linee bus del ponente. 19 Verificatori Titoli di Viaggio hanno operato dalle 7.00 alle 12.00 di questa mattina monitorando le fermate di Via Menotti, via Travi e via Biancheri. Ad essere sottoposte al controllo sono state le linee 1, 3, 52, 53, 128, 159, 170 e 172.

1.152 i passeggeri verificati, 78 le sanzioni emesse, 6,7% la percentuale di evasione riscontrata; dato, quest’ultimo, in netto miglioramento rispetto alla precedente verifica intensiva effettuata con analoghe modalità sulle stesse linee il 7 agosto scorso, quando il dato di evasione riscontrato fu del 12,35%. Questa mattina 12 dei 78 sanzionati hanno regolarizzato immediatamente la loro posizione pagando l’oblazione di euro 41,50. 

“Le verifiche intensive portate avanti con continuità dai Verificatori e la diversificazione delle attività di controllo confermano la loro efficacia nella graduale diminuzione del tasso di evasione che registriamo in queste campagne – dichiara Marco Beltrami, Amministratore Unico di AMT – Non dobbiamo abbassare la guardia ma continuare con questo impegno per tutelare l’azienda, i clienti che tutti i giorni viaggiano regolarmente sulla rete e per colpire la brutta abitudine di coloro che tentano di viaggiare a scrocco”.

L’impegno che coinvolge i Verificatori Titoli di Viaggio nei controlli intensivi si somma alle altre modalità di verifica (ordinaria, in borghese, mirata, ad alta visibilità) che tutti i giorni vengono svolte sui servizi gestiti da AMT, con l’obiettivo di tutelare i cittadini che viaggiano regolarmente sui mezzi 

pubblici contrastando quanti tentano di viaggiare senza biglietto. Il piano di contrasto all’evasione di AMT proseguirà anche nelle prossime settimane secondo il programma dell’azienda realizzato in stretto accordo con l’assessorato alla Mobilità. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: