Annunci
Ultime notizie di cronaca

Residenti zona arancione, domani la manifestazione davanti a Tursi. Solidarietà dalla Cisl

Domani, alle 9,30, la manifestazione del Comitato abitanti ai confini della zona rossa (del ponte Morandi) che dovranno subire tutti i disagi dei lavori di demolizione e ricostruzione. <La manovra finanziaria ha previsto risorse per la logistica, per le Autorità portuali, sgravi fiscali con la zona franca urbana, ma non per le persone che vivranno i disagi del cantiere>. Sono circa 300 le famiglie interferite che domani manifesteranno davanti a Palazzo Tursi, sede del Comune. Hanno invitato <forze politiche, organizzazioni sindacali, associazioni, comitati e tutti coloro che hanno a cuore la qualità della vita ed il futuro della città>.
Di stamane la notizia del sostegno della Cisl di Genova e della Liguria:  <Solidale con i cittadini della cosiddetta “zona arancione” che domani, venerdì 11 gennaio, manifesteranno davanti Palazzo Tursi per chiedere risarcimenti, sicurezza in tema di salute pubblica, in considerazione delle lavorazioni che partiranno sul Polcevera, e coinvolgimento nel percorso di definizione del futuro dei quartieri che orbitano intorno a quello che sarà il nuovo viadotto autostradale>.
Intanto in zona prosegue il lavoro di preparazione degli striscioni.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: