Annunci
Ultime notizie di cronaca

Offensiva della polizia nel centro storico, stroncato fiorente commercio di hashish

Controlli nelle aree più calde di Pre’ e del Ghetto. Tra le operazioni portate a termine, l’arresto di due stranieri che partivano da Marassi per spacciare droga nei carruggi

droga commissariato pre 1

La Polizia di Stato, sulla scorta delle indicazioni del nuovo Questore, ha intensificato l’attività di controllo nel centro storico, cuore della città per i genovesi e per i turisti, per assicurare una maggiore prevenzione e repressione di fattispecie criminose e di fenomeni di illegalità che contribuiscono ad ingenerare insicurezza nei cittadini.

Ieri, i poliziotti del commissariato Prè, con la collaborazione dei reparti Prevenzione Crimine Liguria, hanno monitorato zone note per il degrado e la presenza di tossicodipendenti. L’attività è stata concentrata in piazza Don Gallo, via Balbi, vico Tacconi-Durazzo-Marinelle e Piuma.

31 persone identificate, di cui 20 stranieri

1 tunisino espulso poiché inottemperante all’Ordine del Questore di lasciare il T.N.

1 tunisino segnalato per false attestazioni

2 esercizi commerciali controllati

Un servizio di pedinamento iniziato in mattina e concluso in tarda serata, ha consentito agli investigatori di Pre’ di arrestare un marocchino G.R. dell’84 e una domenicana P.M.M. del ’63 per il reato di detenzione di droga ai fini dello spaccio.

La perquisizione, eseguita presso l’abitazione della donna in zona Marassi, ha consentito di recuperare 13,53 chili di sostanza stupefacente confezionati in singole piastrelle e in blocchi fasciati da nastro adesivo, occultati in un trolley all’interno di una camera da letto utilizzata dal marocchino. Durante l’attività è stato inoltre rinvenuto materiale specifico per il confezionamento dello stupefacente destinato allo spaccio nel centro storico.

trolley, droga, sequestro, polizia

Il marocchino risulta irregolare sul territorio nazionale mentre la donna è titolare di una carta di soggiorno a tempo indeterminato.

L’uomo è stato portato in carcere a Marassi e la domenicana presso quello di Pontedecimo.

Droga commissariato pre 3droga commissariato pre

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: