Enti Pubblici e Politica regione Senza categoria Trasporti 

Toti-Maroni, un trenino (veloce) per due

12235098_1673961326184574_476590176238592503_n

Doria: <Alitalia ha posizione dominante, indaghi l’Antitrust>

Nei primi mesi del 2016 un treno veloce tra Genova e Milano: questo il progetto del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e del “collega” della Regione Lombardia Roberto Maroni che si sono incontrati oggi a Genova. Insieme, hannos cherzato con un trenino di legno.  <Il treno veloce senza fermate tra Genova e Milano – ha detto Toti – sarà una buona soluzione tampone, perché stare a guardare con le mani
incrociate gli scavi del Terzo Valico, opera strategica per i due asset lombardo e ligure non ci pare il modo migliore per far passare cinque anni. Dopodiché occorre pensare anche a migliorare e a velocizzare i collegamenti ferroviari tra Genova e Roma per integrare i voli o in alternativa all’aereo>. A tal proposito, chi viaggia spesso tra Genova e Roma segnala un fiorte peggioramento del servizio meso a disposizione con il novo orario. Un vero problema, considerando esistono solo i collegamenti aerei offerti da Alitalia, che monopolizza la rotta e impone prezzi inaccessibili ai più e che pesano moltissimo sulle aziende che hanno interessi sulla capitale. Su questo tema, il sindaco Marco Doria ha detto all’assemblea di Confindustria che <Alitalia può essere accusata di abuso di posizione dominante> e a chiesto che l’Antitrust effetti le necessarie indagini.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: