Incontri e conferenze Senza categoria 

Enrico Macchiavello disegna per i bambini

macchia.620

«Per i bambini il disegno è necessario, è un modo per comunicare. Disegnare significa viaggiare con la fantasia, sognare ad occhi aperti.» Da questa affermazione di Enrico Macchiavello – artista e illustratore genovese noto in tutt’Italia – nasce l’evento “Enrico Macchiavello disegna per i bambini”. Un momento dedicato all’espressione attraverso l’inchiostro, alla comunicazione attraverso l’immagine. Non un laboratorio, non una lezione, nemmeno una mostra: semplicemente un dialogo. Un dialogo con i bambini attraverso il disegno.
Appuntamento venerdì dalle 18 alle 20 nella libreria Sottosopra in via Assarotti 30 R

L’evento è finalizzato al sostegno del progetto Casa Sottocolle (www.casasottocolle.it) dell’associazione La Dimora Accogliente Onlus di Genova, casa famiglia che accoglie minori in difficoltà. Il progetto Casa Sottocolle si pone l’obiettivo di acquistare il terreno circostante la casa dove Francesco e Maura – i genitori nonché portavoce dell’Associazione – vivono con Irene, Nicolò, Destiny, Michela, Alessandro, Alessia, Massimiliano, Valentino, Fabio e Milena. Questa famiglia molto speciale vuole realizzare un sogno: creare un’azienda agricola sociale in cui i ragazzi della casa famiglia possano imparare un mestiere e lavorare in futuro. Un progetto che vede il recupero di un territorio ormai abbandonato, la riscoperta di antichi mestieri, una nuova opportunità di lavoro e di vita per tante persone.

Per acquistare il terreno occorrono tanti soldi e continue attività di autofinanziamento. Fortunatamente sono anche molte le persone che aiutano: Enrico Macchiavello ha messo a disposizione il suo talento realizzando gratuitamente le illustrazioni del calendario “Casa Sottocolle 2016” la cui vendita inizia in questa occasione al costo di cinque Euro al pezzo.

Acquistando almeno un Calendario 2016 di Casa Sottocolle ogni bimbo porterà a casa il disegno realizzato in compagnia dell’artista.

Macchiavello incontra i bambini in una libreria. Non una qualunque, una libreria dove si pensa che «[…] leggere sia bellissimo…Viaggiare con la fantasia sulle pagine stampate di un libro sia impagabile [….] Offriamo un piccolo ambiente sereno e conviviale, nella speranza possa diventare un polo di incontro e di scambio culturale…». Così narra il sito di Tiziana Marinosci di “Sottosopra”, libreria inusuale, innovativa, per certi versi un po’ visionaria a specchio della sua creatrice.

Tiziana ha accettato con grande entusiasmo di partecipare alla cordata a favore dei bambini e ragazzi di Casa Sottocolle «…perché io credo che i bambini debbano avere davvero tutti le stesse opportunità. I libri in questo sono molto democratici. Sono alla portata di tutti e forniscono a tutti gli stessi strumenti».

In questa cornice calda e colorata invitiamo i genitori, tanti genitori, tutti i genitori, a portare i propri bambini. Venerdì 20 novembre 2015 dalle 18 alle 20, Libreria Sottosopra – Via Assarotti 30 rosso, Genova (www.sottosopra.it).

Il calendario “Casa Sottocolle 2016” si potrà acquistare presso la libreria Sottosopra anche dopo il 20 novembre, contribuendo a realizzare il sogno di tanti bambini e ragazzi.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: