Sicurezza 

Strage di Parigi, informazioni per chi deve andare in Francia e per chi ha amici o parenti “dispersi” a Parigi

Non sono chiusi i confini tra Francia e Italia.
I cittadini europei potranno continuare a circolare in Francia se provengono da Paesi dello spazio Schengen, ma saranno sottoposti a controlli.
Chiuso il tunnel del Monte Bianco tra Francia e Italia
A Ventimiglia Schengen risulta sospeso da ieri dove da ieri in previsione del vertice sul clima in programma a Parigi dal
30 novembre: la decisione era stata presa per prevenire il rischio-terrorismo, ed in particolare infiltrazioni di terroristi islamisti. Stamattina al Viminale si riunirà il comitato per lordine e la sicurezza convocato dal ministro dell’interno Angelino
Alfano.

Schermata 2015-11-14 alle 03.49.39
Chi da ieri serra non avesse notizie di parenti o amici in questi giorni a Parigi può contattare gli inquirenti sul sito internet https://www.securite.interieur.gouv.fr Sullo stesso sito, chi ha assistito alle stragi o chi avesse informazioni da segnalare può lasciare la propria testimonianza.
Il numero da chiamare per le persone direttamente coinvolte dagli attacchi terroristici è lo (+33) 800 40 60 05. Possono chiamare anche i parenti di persone disperse e i testimoni.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: