Via San Vicenzo, pennello e latta di colore contro il degrado

Schermata 2015-09-22 alle 11.51.53 copiaPennello e latta di colore bianco, così Roberta, titolare di una tabaccheria all’incrocio tra via XX Settembre e via San vincenzo, di quando in quando rimuove le scritte che nottetempo vengono tracciate sulla struttura del suo negozio. La sua iniziativa non fa parte di un progetto organizzato. Semplicemente, spiega, <le scritte sono brutte>. Roberta dice che se un writer “come si deve” si mettesse all’opera non avrebbe nulla da ridire, ma quelle parole tracciate di notte, col pennarello, sui muri della sua attività sono brutte da vedere. Ormai, molti negozianti e cittadini hanno preso l’abitudine del “fai da te”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: