A dieci mesi dall’alluvione, riapre oggi “Galata”, la gelateria di “Rossi”

11047912_10204739668757692_2025292567975146971_oAnche centrifughe, yogurt e frullate.
I gusti più curiosi? Quelli “ai semi”. Ad esempio quelli di cannabis

Gelateria Galata - Rossi - Panizza

Sono passati più di 10 mesi dall’alluvione dell’ottobre scorso, quando quasi tutte le attività di “Rossi”, l’azienda di proprietà dei fratelli Roberto e Sergio Panizza, finirono devastate dall’acqua e dal fango: il laboratorio della Foce, il ristorante “il Genovese”, “Rossi” e la Gelateria Galata in via Galata, l’oleogranoteca Evo in piazza Colombo. L’acqua in via Galata era arrivata a 1 metro e 50 centimetri. Chi passò nei pressi di quelle attività il 9 ottobre 2014 trovò Roberto e Sergio a spalare, ma in capo a 12 giorni era tutto riaperto. Tutto, meno la gelateria, che era stata data in gestione. Tornata alla gestione diretta di “Rossi”, la Gelateria Galata diventa anche “frutteria”. Oltre a gelati e yogurt, saranno vendute anche centrifughe e frullate.

Gelateria Galata - Rossi - Panizza

<Useremo, quando possibile, tutti prodotti di stagione – dice Roberto, che è anche il patron del Campionato mondiale di pesto al mortaio -. Sono banditi grassi idrogenati e addittivi chimici. Utilizzeremo soprattutto prodotti del territorio. Penso, ad esempio, alla mela annurca, piccola e “brutta”, ma saporitissima. Poi, ci saranno le centrifughe, che per noi sono una scoperta recente>.

Gelateria Galata - Rossi - Panizza

La gelateria è in una zona molto centrale della città, a pochi passi da uno degli ingressi laterali del Mercato Orientale. Molti gli uffici lontani appena qualche minuto a piedi dall’attività. Poi, ci sono i negozi del centro. Tante sono le persone che sostituirebbero il pranzo proprio con un frullato, uno yougurt o una centrifuga, magari dopo aver fatto un salto in palestra. i cartellini della gelateria descriveranno anche le proprietà dei prodotti utilizzati. Tanti i gusti proposti. Si troveranno, ad esempio, le frullate alla cannella, alla gassosa, allo zenzero, alla curcuma, al tè alla rosa. Tra i gusti più inconsueti dei prodotti che sarà possibile acquistare ci sono i semi: papavero, lino, girasole e anche cannabis. <Si tratta, ovviamente, di semi privi di sostanze psicotrope – spiega Panizza -. Sono buoni e ricchi di sali minerali e vitamine>.
Tra le novità, i contenitori riusabili, ecologici, in vetro. Si acquistano, si riempiono, si riportano e si chiede di riempirli di nuovo, risparmiando così gli sprechi.

Gelateria Galata - Rossi - Panizza
Il contenitore per le centrifughe

Gelateria Galata - Rossi - Panizza
Il contenitore per le frullate

One thought on “A dieci mesi dall’alluvione, riapre oggi “Galata”, la gelateria di “Rossi””

  1. speriamo che colgano il messaggio degli anti-ossidanti…
    buona fortuna!!!

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: