Domenica appuntamento con i “fuochi” alla Foce

Schermata 2015-06-26 alle 16.33.21Saranno offerti alla città da Consorzio Colombo e Fiva Ascom

Come anticipato da GenovaQuotidiana, saranno il Consorzio Colombo e gli ambulanti Fiva Ascom Confcommercio Genova a garantire, quest’anno,  il tradizionale spettacolo pirotecnico di San Pietro e Paolo.
I “fuochi” a conclusione della tradizionale Fiera di San Pietro sono organizzati per la serata di domenica prossima, 28 giugno in collaborazione con la ditta Setti Fireworks e chiuderanno la Fiera di San Pietro che si aprirà domani e che coinvolgerà più di 600 operatori ambulanti. La tradizione dei fuochi di San Pietro è molto cara ai genovesi, ma ormai da anni la civica amministrazione, a fronte della carenza di fondi a disposizione e alle prese con priorità più pressanti, ha smesso di organizzarli. Qualche volta, sono stati proprio gli ambulanti della fiera a offrirli. Questa volta, a finanziarli è una realtà consortile che organizza molte fiere in città.

“Grazie alla collaborazione della ditta Setti Fireworks, azienda genovese specializzata in spettacoli pirotecnici di grande qualità, come lo spettacolo natalizio in piazza della Vittoria lo scorso anno e i fuochi d’artificio a Boccadasse, siamo riusciti a riproporre un evento tradizionalmente presente durante la Fiera negli anni passati e particolarmente sentito sia dagli operatori della Fiera che dai frequentatori” spiega Giuseppe Gambino, presidente del Consorzio Colombo.

Continua Carlo De Barbieri, presidente Fiva Ascom Confcommercio Genova: “La presenza dei fuochi d’artificio è un punto di forte attrattività della Fiera, come anche constatato in quelle edizioni della Fiera in cui purtroppo i fuochi sono mancati, ma anche e soprattutto un’iniziativa di grande immagine per la nostra città. Crediamo molto nell’organizzazione di iniziative che coniughino intrattenimento e qualità e a tale scopo abbiamo deciso di donare alla città i fuochi di San Pietro.”

Appuntamento previsto per domenica prossima, 28 Giugno, intorno alle 23. Lo spettacolo sarà predisposto nella classica location di Puntavagno e si potrà ammirare in modo ottimale dall’ultimo tratto di Corso Italia fino alla Foce.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: