comune Quartieri 

Il ponte obliquo di Sestri Ponente che doveva essere transitabile il 1º gennaio sarà pronto entro fine marzo

La storia infinita della struttura si arricchisce di un altro capitolo e ritorna in consiglio comunale, ancora una volta grazie a un’interpellanza di Mariajosé Bruccoleri. Sforate ancora una volta le tempistiche. La prossima settimana il getto dell’impalcato

«Possiamo individuare come data di fine lavori la metà di marzo». Sono queste le tempistiche rese note dall’assessore alla Mobilità Matteo Campora, in sostituzione del collega e vice sindaco Pietro Piciocchi, all’interrogazione del consigliere Mariajosé Bruccoleri di Genova Civica in merito al “ponte obliquo” sul torrente Garavaglia.

«Si tratta di un’opera importante dal punto di vista della mobilità della zona – ha detto l’assessore – e sappiamo che la mancanza di questa infrastruttura ha determinati disagi che potranno essere superati solo con il ponte pronto. I lavori sono in atto, la prossima settimana ci sarà il getto dell’impalcato. A metà o al massimo a fine marzo l’opera sarà completata e la viabilità sarà ripristinata secondo modalità ordinarie». 

Bruccoleri ha ricordato che l’ultima deadline resa nota in precedenza era stabilita nel 31 dicembre 2022, col ponte che sarebbe dovuto essere transitabile il 1º gennaio. «È opportuno comunicare la data definitiva di questi lavori infiniti – ha detto la consigliera di Genova Civica -. I cittadini non possono più aspettare. Mi spiace che non ci sia in aula l’assessore direttamente competente, a cui avrei voluto chiedere il perché del ritardo. Spero che quando tornerà possa fornici questa informazione da condividere con i cittadini».

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: