Italia e Mondo 

Trovato il corpo del piccolo Mattia. Il tragico bilancio dell’alluvione delle Marche sale a 12 morti

Ancora dispersa Brunella Chiù, 56 anni, a 8 giorni dalla tragica notte dell’alluvione che ha devastato l’entroterra della provincia di Pesaro Urbino, il Senigalliese e l’Alta Vallesina in provincia di Ancona

Il cadavere di Mattia Luconi, 8 anni, travolto dalla piena del fiume Nevola nella notte del 15 settembre, è stato trovato oggi a 13 chilometri dal punto in cui l’auto guidata dalla mamma, Silvia Mereu, era stata travolta dall’acqua. La donna e il figlio erano usciti da un finestrino e lei aveva tentato di trattenere il figlio, che però era stato trascinato via dalla furia delle acque.

[continua sotto]

Il corpicino, in avanzato stato di decomposizione e con addosso la maglia che il piccolo portava il giorno dell’alluvione, è stato trovato a circa 150 metri dall’alveo del fiume. A trovare Mattia è stata una donna, che ha avvertito il proprietario del campo che si trova a Castelleone di Suasa. È stato lui a chiamare i Carabinieri, arrivati sul posto insieme ai Vigili del fuoco, alla Guardia di finanza, alla Polizia locale. La salma è stata prelevata. L’autopsia sarà probabilmente eseguita domani,

Trovato il corpo del piccolo Mattia, in un campo a Castelleone di Suasa. A dare l’allarme il proprietario del terreno.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: