Oggi a Genova 

Era andato a sbattere contro auto della Locale: circolava senza patente e sotto l’effetto di cocaina e alcol

L’uomo, che due giorni fa aveva percorso col suo motociclo i marciapiedi da via Gramsci a via Adua mettendo in pericolo i pedoni, ha una serie di precedenti impressionante per furto, rapina, violenze domestiche

Nel “curriculum” ha anche sei denunce per guida senza patente e due per guida in stato di ebbrezza. È risultato positivo alla cocaina ed è stato anche denunciato per guida in stato di ebbrezza perché all’esame è risultato che nel suo sangue c’erano o,8 grammi di alcol per litro.

Alle ore 18:45 del 25 agosto scorso una pattuglia del reparto Pronto Intervento aveva inseguito un motoveicolo condotto dal trentacinquenne che, per sfuggire a al controllo stradale ha percorso via Adua sul marciapiede a velocità sostenuta, sfiorando i pedoni.

Un’altra pattuglia dello stesso reparto era riuscita a fermare il soggetto. Lo scooter era andato a sbattere contro l’auto della Polizia locale. Nell’impatto i due agenti e l’uomo erano rimasti feriti. Le due Divise, refertate al pronto soccorso, hanno ricevuto cinque giorni di prognosi mentre il fuggitivo tre giorni.

L’uomo era arrestato per violenza, resistenza, minacce a pubblico ufficiale e danneggiamento.

Alla direttissima, il giudice ha deciso gli arresti domiciliari a Torino, dove il cittadino italiano risiede. È stato poi accertato che non è un senza fissa dimora come precedentemente scritto. Lo scooter lo aveva comperato da poco ed era venuto a Genova per rivenderlo.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: