Nullatenente con la Rolls Royce: la Gdf sequestra 10 auto e 45 motociclette di lusso o d’epoca

La Guardia di Finanza ha attuato un mandato di arresto della Procura Europea. I veicoli, del valore di mercato di 750 mila euro, sono intestati a società extra UE, ma in possesso di un soggetto che ha vissuto stabilmente in Italia pur avendo una residenza fittizia in un paese sudamericano

La Guardia di Finanza di Savona ha sequestrato 10 auto di lusso e 45 motociclette di lusso e d’epoca, in esecuzione di un’ordinanza del GIP richiesta dalla Procura Europea (EPPO).

Il titolare dei veicoli li ha introdotti nel territorio italiano senza pagare i diritti di confine e avrebbe evaso oltre 250 mila euro di dazi doganali e IVA. Denunciato all’Autorità Giudiziaria Europea per il reato di contrabbando aggravato.

Nel corso di autonoma attività ispettiva volta ad individuare persone fisiche o giuridiche fittizie residenti all’estero, gli investigatori del Gruppo Guardia di Finanza di Savona hanno individuato l’indagato, un uomo di 70 anni formalmente residente in un Paese sudamericano, ma di fatto residente stabilmente in provincia di Savona.

Nonostante l’uomo non dichiarasse alcun reddito o patrimonio in Italia, collezionava veicoli di lusso e d’epoca (Mercedes e Rolls Royce, Alfa Romeo, Kawasaki, Triumph, Moto Guzzi, BSA, ecc.), che custodiva nel garage sotterraneo di un villa in suo possesso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: