Cronaca 

I no green pass bloccano di nuovo il centro. Tutti senza mascherina mentre i contagi e i ricoverati aumentano

Da 21 settimane, ogni sabato, i no vax-no green pass impediscono ai commercianti sul percorso dei loro cortei di lavorare, danneggiandoli economicamente in un periodo di crisi. E mentre le terapie intensive continuano a riempirsi di non vaccinati, sfidano il virus e mettono a repentaglio la propria salute organizzando l’ennesimo assembramento. “Ovviamente” senza rispettare l’ordinanza del Sindaco emessa per la tutela della salute pubblica

Nuovo danno per i commercianti in un periodo in cui le vendite natalizie sono già cominciate. Il corteo (il cui percorso è stato comunicato alla Questura) è partito da piazza De Ferrari e ha percorso diverse strade del centro e della Foce e, pur non percorrendo via XX Settembre, ha causato un forte rallentamento del traffico in tutte le altre strade fino a quando è arrivato in piazza Palermo.

È del tutto evidente da foto e filmati che i manifestanti non portavano la mascherina, esponendosi, alla luce dell’assembramento della manifestazione, a rischio di contagio.

In corteo striscioni variegati, da quelli che riprendono passi della Bibbia a quelli contro il premier Draghi. I manifestanti portavano bandiere italiane e di Genova e una bandiera col teschio, simile a quella dei pirati.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: