Nuove aiuole di viale Brigate Partigiane, Aster ricorda la paesaggista Gigliola Genta

Saranno “inaugurate” domani da Pietro Piciocchi, assessore manutenzioni e lavori pubblici del Comune di Genova; Giacomo Raul Giampedrone, assessore ai lavori pubblici, infrastrutture e viabilità della Regione Liguria; Enrico Vergani, presidente ASTer e Francesco Vesco, presidente Municipio 8 Medio Levante. Aster, che le ha realizzate, le dedica a una collega scomparsa nel 2019

Un tappeto verde nel quale si stagliano piante arbustive sempreverdi e intricati disegni formati da gruppi di piante di tipo stagionale che possono essere anche sostituite in occasioni particolari. «Tutto questo è stato possibile grazie all’impegno e alla professionalità dei tecnici Aster che hanno lavorato con passione e che domani vedranno ufficialmente inaugurate le aiuole di Viale Brigate Partigiane – dicono all’azienda partecipata -. A renderci ancora più partecipi, il ricordo di Gigliola Genta autentica anima di questo progetto, volata via troppo presto. È qui che abbiamo deciso di ricordarla, nonostante siano moltissimi altri gli angoli di Genova che la sua grazia ed il suo stile hanno saputo reinterpretare. Gigliola, paesaggista dal grande talento e dal gusto raffinato, ci manca tantissimo. Manca la sua brillante intelligenza, la sua risata contagiosa, l’energia e il garbo con cui sapeva affrontare ogni impegno, anche il più improbabille. Il suo esempio ci accompagna adesso nelle sfide lavorative di ogni giorno, così come il suo ricordo resta vivo in questi spazi verdi che ha saputo interpretare: per questo oggi vogliamo lasciare una traccia concreta della sua creatività dedicandole proprio uno dei “suoi” manufatti d’arredo urbano, con una “firma” a lei cara: il disegno di un seme stilizzato».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: