In giro con un martelletto frangi vetro delle Ferrovie dello Stato. Denunciato

Fermato dai poliziotti in via Cocito poco prima di mezzanotte, non ha saputo spiegare perché aveva con sé l’oggetto sottratto alle Fs

Ieri, in tarda serata, i poliziotti dell’U.P.G. hanno denunciato un genovese di 24 anni per ricettazione e possesso ingiustificato di armi o oggetti atti ad offendere, sanzionandolo altresì per la violazione della normativa “anticovid”.

Il giovane è stato fermato per un controllo mentre camminava lungo via Cocito. Alla richiesta degli operatori circa la presenza in strada a quell’ora, ha assunto un atteggiamento nervoso asserendo giustificazioni poco credibili. Invitato a mostrare il contenuto dello zaino, ha tirato fuori un martelletto frangi vetro delle Ferrovie dello Stato, una torcia e una graffetta, materiale solitamente utilizzato per commettere furti sulle auto in sosta, reato per il quale è stato arrestato circa un anno fa. Rinvenuta anche una tessera sanitaria appartenente ad un imperiese trovata, a suo dire, per strada e utilizzata per acquistare le sigarette. Non essendo in grado giustificare il possesso degli oggetti rinvenuti, il giovane è stato denunciato

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: