Busta con un bossolo ad agenzia marittima. Tra i clienti la flotta Bahari

Si tratta dell’agenzia Delta, con sede a Carignano. Anche un biglietto: <Contro i trafficanti di armi>

La lettera è arrivata giovedì e conteneva un bossolo calibro 12. Sul caso indaga la Digos. L’agenzia, che ha subito già una volta un attacco dimostrativo in cui è stata saldata la porta (su cui sono stati scritti slogan contro la guerra) ha tra i suoi clienti la flotta saudita che carica anche armi e generatori che in diversi porti è stata oggetto di proteste degli antimilitaristi che l’accusano di foraggiare di carri armati la guerra in Yemen. Anche a Genova ci sono state diverse proteste.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: